Come personalizzare un casco – Aerografie e Rivestimenti

personalizzare un casco per moto header

Come fosse un nostro affezionato compagno di viaggio, il casco da moto ci accompagna nei nostri viaggi emozionanti: perché quindi non personalizzare il casco? E proprio perché diventa qualcosa a cui ci si lega, che vogliamo sceglierlo, nell’acquistarlo, come piace a noi, anche se non sempre troviamo la decorazione giusta.

A questo si può ovviare, personalizzando il casco con varie tecniche e materiali. Con un minimo investimento si possono comprare delle vernici, materiali per rimuovere le decorazioni precedenti e ancora kit per il rivestimento interno.

Senza grandi impegni economici si può rendere il nostro casco unico e perfetto per la propria personalità.

Come fare un’aerografia

La soluzione più veloce per personalizzare un casco con un’aerografia sarebbe quella di consegnare il nostro affezionato casco ad un professionista, che si occupa di questo tipo di decorazioni su caschi da moto, e raccontargli l’idea del disegno.

Visti i costi piuttosto contenuti, si potrebbe pensare di riuscire anche a farlo da soli.

E se non viene bene, si cancella e si ricomincia.

Step 1: Scegliere la personalizzazione

Prima cosa va decisa la decorazione, il disegno da voler creare sul casco. Sicuramente la forma di questo metterà in evidenza dei limiti, di spazi, di curve e di prospettive.

Che sia una caricatura, disegni di fiamme o supereroi, mettete su carta il vostro schizzo, così da partire con l’idea e i colori.

Step 2: Acquistare i materiali

Una volta individuato il disegno da realizzare avete da pensare al materiale che vi serve. Se il casco ha già decori, vanno aggiunti anche tutti quegli strumenti per rimuoverli e creare una nuova tavolozza sulla quale creare la vostra opera d’arte.

Si possono trovare facilmente su internet dei kit predisposti per decorare il casco.

Step 3: Al lavoro

Avete tutto, ora si crea. Se siete alle prime armi provate prima a prendere confidenza su altri materiali, per gestire le linee, sottili e più spesse.

Una volta che vi sentite più sicuri procedete sul casco. Vedere definito sotto i vostri occhi e mani la personalizzazione che avevate pensate, sarà di grande soddisfazione.

Prezzi e costo di un’aerografia

Un kit completo per aerografia, macchinetta compresa, può avere un costo dai 100 ai 200 €, dipende dalla dotazione. Un consiglio, prendere la prima volta quello meno costoso, per prendere confidenza con la tecnica e i materiali, per poi passare a quello più valido anche a qualità, per lavori più di precisione.

Come rivestire un casco da moto

Il casco da moto può essere personalizzato anche all’interno, cambiando le imbottiture e sostituendole in caso di usura dovuta all’uso nel tempo.

Infatti, con il tempo si possono verificare danneggiamenti all’interno del rivestimento per cui cambiarlo diventa un’ottima occasione per scegliere il tipo più adatto a noi.

Step 1: Individuare il modello del casco

Ogni casco ha delle caratteristiche tecniche che, per modello, potrebbero cambiare con nuove rifiniture anche della stessa tipologia: potrete trovarvi di fronte ad un casco integrale, un casco modulare o un casco jet in linea di massima.

Scegliere il rivestimento più adatto al nostro casco non vuol dire solo capire il modello, ma vanno appuntate tutte le eventuali sigle riportate sull’etichetta all’interno del casco. Una volta avute tutte le informazioni, si potrà procedere alla ricerca del rivestimento esatto.

Step 2: Acquistare il kit del modello esatto

Alcune aziende produttrici permettono anche, per uno stesso modello, di scegliere colori, materiali e forme del rivestimento.

Da qui ancora di più si sentirà rispondente alla propria personalità, il nostro casco. Se non fosse possibile scegliere tra diversi tipi e la casa ne fornisce uno solo, vorrà dire che lo personalizzeremo noi con l’aggiunta di stoffe o materiali in tono con la nostra personalità.

Step 3: Smontare i pezzi usurati e rimontare i pezzi nuovi

A questo punto vanno rimosse le parti rovinate e sostituite con le nuove.

La sensazione sarà come quella di avere un casco nuovo, come se fosse vostro di nuovo, ma immaginandolo con gli stessi ricordi custoditi all’interno.

Come decorare un casco

Per personalizzare un casco non ci sono solo i metodi innovativi di cambiarne completamente l’aspetto.

Magari la base, il colore o la decorazione, vi piace ma volete rinnovarlo o renderlo riconoscibile che è vostro. Per questo ci sono adesivi, oggetti da applicare sopra, pennarelli o bombolette spray per decori veloci ed economici. Per maggiori informazioni riguardo agli adesivi per moto vi lasciamo a questa guida: come creare adesivi personalizzati

Step 1 Individuare gli spazi da decorare

Volete aggiungere qualcosa al casco, niente di più semplice, ma dove?

Quanto spazio deve occupare la personalizzazione senza togliere spazio alla base che comunque volete lasciare? Queste sono le prime domande da porsi.

Step 2 Scegliere tra le decorazioni in commercio

A differenza di quanto si può fare volendo personalizzare il casco da moto per intero, in questo caso si è un po’ limitati, parlando di decori con adesivi, a quello che offre il mercato di adesivi per caschi.

Sui disegni con pennarelli indelebili o bombolette spray il limite è la fantasia, certo. Ci sono poi in commercio degli oggetti che si applicano sul casco davvero divertenti, come finte treccine, orecchie di animali, ali laterali.

Step 3 Applicare le decorazioni

Prima di applicare la decorazione individuata va pulita bene la superficie dove andrà applicata per permettere di aderire bene e che residui di polvere possano rovinare il decoro.

Una volta applicato sarà difficile da rimuovere, quindi prendete bene le misure.

Esempi di caschi personalizzati

Casco tennis e casco noce

casco personalizzato con noce e tennis

Con una buona manualità e avendo a disposizione un disegno colorato dell’idea da applicare sul casco, si può pensare di ricoprire l’intera superficie del casco, con disegni suggestivi come una palla da tennis o una noce, magari aperta nel retro, così da far vedere anche il frutto.

Ci vuole una buona mano, si, ma con l’aerografo non sarà impossibile, nemmeno per i meno esperti.

Casco Rivestito

Un casco rivestito permette di giocare con la stoffa e i materiali ricercati e professionali, come quelli traspiranti per la pelle.

Chi lo dice che un casco di qualità non possa essere anche bello, come lo vogliamo noi? Ecco quindi un casco personalizzato dentro e anche fuori.

Casco da supereroe

casco moto supereroe batman

Altro esempio di decorazione del casco con applicazioni, potrebbe essere pensata creando e applicando delle parti esterne per renderlo simile a quello di un supereroe, con tanto di antenne aerodinamiche laterali e finti bocchettoni frontali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.