Cardo Packtalk Prezzi e Opinioni della new entry fra gli Scala Rider

cardo packtalk prezzi opinioni header

Quando si effettuano lunghi viaggi in auto, conversare non è un problema, ma la comunicazione si complica nel momento in cui si parla di viaggi in moto. Proprio per questo motivo dobbiamo ringraziare la tecnologia che nei casi più disperati ci viene sempre in soccorso offrendoci la soluzione ad ogni tipo di problema.

La soluzione a  questo particolare grattacapo si chiama interfono. Con questo termine si indicano delle piccole ricetrasmittenti utilizzate per la comunicazione tra il pilota e il passeggero oppure tra il pilota ed altri motociclisti. L’idea di base è più o meno la stessa che viene utilizzata in MotoGp e in Formula 1 e che permette di far comunicare il pilota con la loro scuderia.

Le caratteristiche degli interfoni e recensioni Cardo Packtalk

cardo packtalk duo prezzo

Tra i primi modelli di interfono creati vi sono i classici auricolari con filo, ma recentemente sono stati creati anche gli auricolari bluetooth decisamente molto più comodi. Di seguito, però, ci soffermeremo sull’ultimo modello. In particolare sulle caratteristiche del celebre cardo packtalk, analizzando nel dettaglio i pro e i contro di questo modello.

Questi modelli sfruttano la tecnologia bluetooth e si basano su sistemi multimediali wireless che si applicano direttamente al casco, in particolare all’esterno di questo, attraverso delle basette adesive.

Il grande vantaggio di questo sistema è che viene completamente eliminato il fastidio causato dal filo che lega il pilota al passeggero. La loro autonomia, inoltre, è di circa 12 ore e si accendono e spengono conseguentemente in relazione alla moto.

Infine, possono essere collegati al cellulare per effettuare delle chiamate, all’MP3 per ascoltare la musica oppure anche ad altri dispositivi bluetooth per consentire la comunicazione tra veicoli diversi. L’unico problema reale potrebbe essere rappresentato dalla distanza tra i due interfoni che potrebbe risultare alquanto limitante.

In questo senso, infatti, al momento dell’acquisto dell’interfono sarebbe opportuno accertarsi della distanza che l’interfono può raggiungere dall’altro dispositivo a cui è collegato. Considerando tutti questi fattori, tra cui quello dell’autonomia della batteria, il prezzo potrebbe aumentare considerevolmente, ma non è il caso di cardo packtalk che adesso analizziamo nel dettaglio. 

Se vi interessa leggere anche l’articolo sul migliore interfono per moto cliccate su questo link questo interfono per moto

Interfono cardo packtalk: prezzi, vantaggi e svantaggi

cardo packtalk duo prezzo

Prima di parlare del prezzo dell’interfono cardo packtalk, è opportuno capirne le caratteristiche e i conseguenti vantaggi e svantaggi del prodotto.

Innanzitutto si tratta del modello top di gamma tra gli interfoni Cardo, per cui stiamo parlando di un ottimo prodotto. Il design che presenta è lo stesso di quello del suo fratello minore Smartpack, design alquanto antiestetico a causa dell’antenna ripiegabile che fuoriesce da un dispositivo goffo e rotondo. Nonostante ciò, le colorazioni, le funzionalità e la performance sono stati considerevolmente cambiati e migliorati.

Innanzitutto viene presentata per la prima volta la comunicazione DMC su un dispositivo Cardo. Si tratta della cosiddetta comunicazione a rete dinamica che permette all’utente di connettersi con un massimo di 15 altri utenti.

Essi possono essere sia altri piloti che passeggeri, in un raggio di 8 km utilizzando una rete a mantenimento automatico.

Ciò significa che se un utente viene disconnesso in quanto esce dal raggio di copertura del bluetooth, la comunicazione resta comunque intatta per gli utenti rimanenti. Una volta che l’utente rientra nel raggio d’azione, il dispositivo si riconnetterà spontaneamente alla rete.

La classica comunicazione bluetooth offerta dal Packtalk permette un dialogo one to one con copertura fino a 1.6 km, offrendo l’opportunità di saltare da un utente all’altro per un massimo di 8 persone.

Ulteriori opinioni sul Cardo Packtalk

cardo packtalk duo prezzo

La vera innovazione, in aggiunta, viene data dalla comunicazione quadri-direzionale che permette di mettere in contatto due moto con i rispettivi piloti e passeggeri. In questo caso, se il raggio di azione viene superato il dispositivo si collegherà direttamente al cellulare, permettendo di continuare la conversazione.

Le chiamate possono essere gestite con il solo comando della voce ed è addirittura possibile condividere la propria musica con l’altro passeggero. Ma si può anche parlare con quest’ultimo senza che la musica si interrompa. Il passeggero, inoltre, potrà anche partecipare alle chiamate in entrata costruendo una vera e propria conferenza.

Infine, un’ultima cosa molto interessante è data dal fatto che il volume sentito viene regolato automaticamente in base ai rumori esterni. L’audio viene comunque migliorato attraverso la soppressione del rumore.

Cosa da non sottovalutare è il fatto che questo dispositivo è completamente impermeabile. Per cui se doveste fare un lungo viaggio sotto la pioggia non c’è nulla per cui preoccuparsi.

Cardo packtalk prezzo e contenuto del pacco

cardo packtalk duo prezzo

Il prezzo di questo eccellente cardo packtalk può aggirarsi tra i 250 e i 400 euro a seconda del modello. In ogni caso, considerando le funzionalità offerte si tratta di un ottimo prodotto con un’eccellente qualità-prezzo.

Infatti, è molto difficile trovare dispositivi del genere in grado di utilizzare una tecnologia così avanzata. Permette infatti di comunicare perfettamente anche con piloti presenti su altre moto. Se si prende il prodotto più costoso, è possibile trovare all’interno del pacco la centralina del packtalk.

Ma anche il sistema di fissaggio al casco, un microfono per il casco integrale e uno per il casco jet, la coppia di auricolari, il caricabatterie per la ricarica e perfino un kit di spugne di ricambio per il microfono. Insomma, il rapporto qualità prezzo è ottimo.

Non dimentichiamoci, inoltre, che l’autonomia della batteria è di circa 13 ore e corrisponde, quindi, a praticamente una giornata intera di viaggio non stop. Nel caso in cui l’interfono venisse utilizzato solo per piccoli spostamenti in città, questo potrebbe anche non essere ricaricato per circa una settimana, considerando il breve utilizzo del prodotto.

Conclusione sul Cardo Packtalk

cardo packtalk duo prezzo

 

Riassumendo quanto detto all’interno dell’articolo. Cardo Packtalk è un ottimo prodotto rivolto soprattutto ai gruppi di amici che amano condividere lunghi viaggi in moto con altri amanti del mondo motociclistico.

Tra i vantaggi del prodotto vi è il fatto che questo può essere installato su qualsiasi tipologia di casco. Perfino sul modello jet a causa del quale però offre una qualità audio inferiore.

Inoltre, è molto importante la qualità della batteria che offre un’autonomia considerevolmente lunga. L’affidabilità e il raggio di azione sono probabilmente le caratteristiche che costituiscono il punto di forza di questo prodotto ormai top di gamma dell’intera serie.

In ogni caso, dunque, è un semplice prodotto utilizzabile da chiunque che risolve egregiamente il problema della comunicazione tra le persone che viaggiano in moto.

COMPRA ORA SU AMAZON!

 

Summary
Review Date
Reviewed Item
cardo packtalk prezzo
Author Rating
51star1star1star1star1star

Ultimo aggiornamento 2018-09-30 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

About The Author

Luca

IM, dipendente dalla musica e molto altro! Dal 2018 in una nuova avventura su LaTuaMoto.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Related Post