Come Verniciare il casco per moto – Costo Tecniche e Materiale

verniciare casco moto

Verniciare il casco per moto è un’operazione che permette di rendere unico ed originale questo accessorio fondamentale per coloro che ogni giorno viaggiano in moto.

Non bisogna però pensare che questa operazione possa essere eseguita in modo superficiale poiché per ottenere dei buoni risultati è importante che ogni passo sia pianificato con attenzione a partire da quello che vuole essere il disegno o la grafica che si vuole ottenere sul casco.

Effettuare questa prima fase su un foglio permetterà di capire quale saranno le proporzioni: tra le diverse alternative a disposizione abbiamo ad esempio lo stencil che permette di ottenere degli ottimi risultati.

Successivamente sarà importante definire la tecnica di colorazione che dovrà essere utilizzata per eseguire l’effettiva verniciatura del casco. In linea di massima, si utilizzano delle vernici specifiche per ambiente esterno che sono applicate con appositi pennelli, riuscendo a dare una sfumatura uniforme e molto resistente; in alternativa, può essere usata una vernice spray ma questa tecnica richiede molta attenzione nell’applicazione, specie lungo i bordi. Infine, si passa alla definizione dei dettagli, grazie a pennelli indelebili che permettono di definire i contorni.

Materiale per la verniciatura di un casco

Quando si decide di verniciare il casco per moto è molto importante scegliere i materiali adatti per essere certi di ottenere un buon risultato; vediamo quali sono quelli maggiormente utilizzati.

Vernici per aerografia casco

In commercio sono presenti diversi tipi di vernici per aerografia del casco che possono essere utilizzate sia sul metallo che sulla plastica; la loro principale caratteristica è data dal fatto che sono lavorabili in pochi minuti e riescono a stabilizzarsi rapidamente.

Inoltre, sono molto resistenti all’usura in quanto difficilmente potranno essere rimosse da eventuali adesivi. Riescono ad assicurare delle colorazioni intense e vivaci donando al casco delle sfumature quasi uniche. Questo che sia un casco modulare, un casco integrale o un casco jet.

Grazie a queste vernici, abbinate alla tecnica aerografica, è possibile ottenere degli effetti cromatici molto particolari i quali rendono i caschi assolutamente inimitabili.

OffertaBestseller No. 1
Pistola spray per vernice HVLP da 1,0 mm Pistola a spruzzo 120 ml Pistola...
  • Alto volume a bassa pressione, eccellente efficienza spruzzatura e...
  • Ago del fluido in acciaio inox e l'ugello sono resistenti alla corrosione....
  • La pistola a spruzzo viene fornito con una tazza di alimentazione a gravità...
OffertaBestseller No. 2
Compressore Aerografo Kit Mini Compressore Aerografo Set per Modellismo...
  • Ampiamente utilizzato dagli appassionati di modelli generali, Salva molto più a...
  • Supporto airbrush a 360 ° per un facile utilizzo di airbrush, mini compressore...
  • Kit di gravità dell'aria a doppio azione per la verniciatura del mestiere Il...

Pennarello per casco moto

Altro materiale molto importante per la verniciatura del casco per moto è rappresentato dai già citati pennarelli.

Questi, infatti, permettono di rifinire i dettagli e fare in modo che non risultino presenti sbavature di alcun tipo. In commercio ne sono presenti di diversi tipi, con punta più o meno sottile in base alla rifinitura che bisogna effettuare; inoltre possono essere indelebili oppure possono essere rimossi con l’utilizzo di un apposito materiale.

Bestseller No. 1
Kreul 46239 - Pennarello acrilico opaco medio, con punta tonda ca. 2 - 4...
  • Colore acrilico opaco e permanente in penna per dipingere e fai da te
  • Punta rotonda con spessore del tratto di circa 2-4 mm per linee sottili
  • Per dipingere legno, carta, cartone, polistirolo, terracotta, vetro, argilla,...
Bestseller No. 2
80 Colori Marcatori Disegno Pennarello,Double Ended Fine Colour art Sketch...
  • ➤ Comodità: con un sacchetto per posizionare i pennarelli, molto facile da...
  • ➤ Ricco di colore - Il pennarello può essere utilizzato su plastica, vetro,...
  • ➤ Buona qualità: l'inchiostro a base d'acqua è atossico, in grado di...

Wrapper

Segnaliamo inoltre un materiale innovativo, il Wrapper, che si comporta allo stesso modo di una normale vernice spray ma che riesce a realizzare una pellicola trasparente, liscia e resistente.

Grazie alla sua particolare formulazione, la pellicola che si forma potrà essere facilmente rimovibile all’occorrenza e bastano appena 2 minuti per rifinire il casco in modo perfetto.

Bestseller No. 1
WRAPPER GIALLO FLUO ML 400
  • TUNING: colora e protegge i cerchioni delle auto, gli specchietti, le...
  • MODELLISMO: Ottimo per Lexan e per qualsiasi parte da isolare e rendere...
  • SPORT: cambia colore alla tua bici, al casco, colora e proteggi le carene della...
Bestseller No. 2
WRAPPER ROSSO TRAFFICO ML 400
  • TUNING: colora e protegge i cerchioni delle auto, gli specchietti, le...
  • MODELLISMO: Ottimo per Lexan e per qualsiasi parte da isolare e rendere...
  • SPORT: cambia colore alla tua bici, al casco, colora e proteggi le carene della...

Come verniciare un casco

Passiamo ora all’aspetto pratico e vediamo quali sono i passi da seguire per verniciare un casco da moto.

Tra gli ulteriori materiali occorrenti per ottenere un buon risultato avremo anche:

  • Penna o matita
  • Cartoncino semi plastificato
  • Nastro adesivo
  • Forbici
  • Vernice colorata
  • Pennarelli indelebili

Step 1: il disegno

Innanzitutto, è necessario identificare il disegno che si vuole ottenere sul casco e abbozzarne il disegno in modo da definire spazio e proporzioni; lo stencil è uno strumento che aiuta molto questo lavoro in quanto permette o di dipingere il ghirigoro che si è ritagliato o al contrario verniciare l’esterno e lasciare l’impronta.

Il cartoncino semi plastificato è il materiale perfetto per ottenere dei buoni risultati evitando che possa impregnarsi con la vernice colorata.

Step 2: La tecnica di colorazione

Questa è probabilmente la fase più importante in quanto da essa dipenderà gran parte del risultato finale.

Ovviamente sarà necessario orientarsi verso prodotti specifici per ambienti esterni che riescano ad assicurare una colorazione uniforme e resistente; anche la vernice spray è un’ottima alternativa ma bisogna fare attenzione ai bordi.

Step 3: La definizione dei dettagli

La vernice dovrà essere lasciata ad asciugare per almeno 48 ore e solo dopo sarà possibile procedere alla definizione dei dettagli.

I pennarelli indelebili sono lo strumento indispensabile in questi casi, utilizzando quello bianco se il casco è nero e viceversa; al termine di questa operazione, è opportuno attendere altre 24 ore prima di passare della vernice trasparente che permetterà di fissare il colore e di proteggerlo ulteriormente.

Cambiare colore al casco

La domanda che molto motociclisti si pongono è se si può in un momento successivo all’acquisto, cambiare il colore del casco.

Il dubbio nasce dal fatto che su molti di questi dispositivi di protezione è specificato che non è consigliabile effettuare la verniciatura per non intaccare le caratteristiche di resistenza dello stesso; in realtà si può procedere tranquillamente al cambio di colore del casco, a condizione che sia fatto da personale esperto e con l’utilizzo di vernici e materiali appositi che permettano di ottenere dei risultati soddisfacenti sotto tutti i punti di vista.

Verniciare casco policarbonato

Anche i caschi in policarbonato, che potremo definire vecchio stampo, possono essere verniciati anche se, proprio in considerazione del materiale con i quali sono realizzati, potrebbero perdere buona parte delle caratteristiche meccaniche e di resistenza.

Un casco in policarbonato si riconosce dal fatto che le operazioni di carteggio si caratterizzano per l’emanazione di un forte odore di plastica bruciata; per il resto, le operazioni da seguire sono le stesse di quelle indicate in precedenza e che permettono di ottenere dei risultati molto interessanti.

Quanto costa verniciare un casco

Veniamo ora a un altro elemento che viene preso in considerazione nel momento in cui nasce l’esigenza di verniciare un casco da moto, ossia quali sono i costi da sostenere. La spesa dipenderà da vari fattori come, ad esempio, i materiali che saranno utilizzati o dal disegno che si vuole realizzare.

Se ad esempio si procede in completa autonomia con le operazioni di carteggio e la successiva colorazione con vernice spray, la spesa difficilmente supererà i 50 euro; di contro, se si vuole aerografare il casco con un disegno specifico, rivolgendosi ad un tecnico specializzato, si potranno anche superare i 200 euro.

Conclusione

La necessità di procedere alla colorazione del proprio casco da moto si rende necessaria quando si vuole dare un tocco di originalità a questo accessorio, senza però che vengano messe in discussione le esigenze di sicurezza del motociclista.

Sono sempre di più i centauri che optano per una personalizzazione del casco, ricorrendo all’aerografia e ottenendo dei risultati davvero sorprendenti, sostenendo una spesa contenuta.

Ultimo aggiornamento 2021-04-29 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.