Portare il casco per moto in aereo? Casco come bagaglio a mano?

casco per moto in aereo

Devi viaggiare in aereo ma hai la necessità di portare con te il tuo casco per moto? Ottimo, devi sapere che è assolutamente possibile per quasi tutte le compagnie aeree, e nella maggior parte delle ipotesi il casco da moto si configura come bagaglio a mano.

Vuoi sapere di più su questa tematica? Allora non possiamo fare altro che consigliarti di continuare nella lettura del nostro articolo, in quanto ne parleremo in maniera estremamente approfondita riferendoci a tutti i regolamenti delle varie compagnie aeree che menzioneremo.
Ti auguriamo dunque una buona lettura!

Sei ancora alla ricerca di un casco? Ne abbiamo recensiti di tutti i tipi:
1 – Caschi integrali
2 – Caschi jet
3 – Caschi modulari

Casco come bagaglio a mano in aereo

Così come abbiamo precedentemente detto, il casco da moto in aereo si configura nella maggior parte delle ipotesi come un bagaglio a mano. Le dimensioni sono le medesime di quello consentito gratuitamente da tutte le compagnie aeree, tuttavia in questo caso bisognerà rinunciare allo zaino o alla borsa.
Tuttavia questa problematica è facilmente risolvibile, in quanto acquistare un bagaglio a mano supplementare costa certamente meno di prenderne uno da stiva unicamente per un casco.
In più, chi si porta il casco intende utilizzare la moto solitamente, dunque diventa complesso doversi portare dietro molti bagagli.
Il nostro consiglio è quindi quello di acquistare un bagaglio a mano supplementare nel caso in cui necessitassi in ugual misura di uno zaino e del casco.

Portare il casco in aereo con Ryanair

Portare con se il casco in un volo Ryanair è possibile, tuttavia allorché questo accada bisogna rinunciare allo zaino consentito è imbarcato gratuitamente dalla compagnia. Dunque se si necessita sia del casco che del bagaglio a mano, ci sarà da pagare un sovrapprezzo, in quanto allo stesso prezzo bisogna scegliere necessariamente tra i due.

Così come per la politica dello zaino o della borsa gratuita, il casco andrà riposto sotto il sedile per evitare degli ingombri per gli altri passeggeri e per questione di sicurezza.
Potrà capitare che gli assistenti di volo ti chiedano di accomodarti in una zona riservata dell’aereo per chi dispone di carichi più grandi, dunque solitamente vicino le ali.

Alitalia e il casco per moto

Anche Alitalia garantisce una certa flessibilità in relazione agli oggetti da portare a bordo, e attualmente nelle sue politiche – che sono indicate sul sito web – non prevede che non debba essere portato alcun casco a bordo.

Esso viene menzionato nei regolamenti come oggetto ammesso, tuttavia le indicazioni sostengono che esso debba essere riposto nell’apposita sacca e messo sotto il sedile. Anche in questo caso viene considerato come un bagaglio a mano, dunque portandolo si rinuncia a tutti i diritti relativi al bagaglio a mano gratuito.

Casco in aereo per Easyjet

Menzioniamo infine easyjet, un’altra compagnia low cost che però dispone di regolamenti più imprecisi.
In essi non viene vietato il casco tra gli oggetti non consentiti, tuttavia alcune opinioni di utenti viaggiatori sul web sostengono che talvolta esso viene vietato a bordo.

Si suppone che il limite derivi dalle dimensioni più elevate che talvolta un casco potrebbe avere, tuttavia nel caso in cui esso rientrasse nelle dimensioni consentite per il bagaglio a mano nessun assistente di volo dovrebbe crearti problematiche nel portarlo a bordo, rinunciando naturalmente al proprio bagaglio a mano, in quanto il casco verrebbe considerato tale.

Altre compagnie aeree e casco per moto

Solitamente tutte le compagnie aeree permettono di salire a bordo oggetti quali il casco da moto.

L’unico consiglio che ci sentiamo di darti al fine di evitare incomprensioni in aeroporto è quello di verificare attentamente le condizioni di tutti gli oggetti che si possono portare a bordo in sostituzione dello zaino o del bagaglio a mano, in quanto capita più spesso di quanto tu possa immaginare che le politiche in relazione agli oggetti consentiti cambino, e questo succede da un momento all’altro con poco preavviso.

Conclusioni

Insomma, in conclusione abbiamo visto tutto quello che c’è da sapere in maniera preventiva prima di poter portare un casco in aereo.
Come puoi ben intuire, le regole sono diverse, tuttavia non è complesso rispettarle e portare con te anche il tuo casco da moto.
Nel caso in cui non rispettassi le prescrizioni, il massimo che possono fare è il farti pagare un piccolo supplemento sulla somma totale del biglietto, e in quel modo potrai ugualmente portarti il casco da moto in aereo.

Tuttavia, rispettando le regole imposte dalla compagnia aerea non ci sarà alcun problema sul volo che si prende.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.