Itinerari offroad per moto – Gli Eventi più avventurosi in Italia

itinerari offroad moto

Prima di soffermarci su itinerari  o eventi avventurosi  da fare in off road in italia, vorrei essere di aiuto per coloro che non hanno la più pallida idea di cosa ci si sta perdendo.

Tanto per definizione il termine fuoristrada o off road nel nostro caso è utilizzato in modo improprio, nel senso che in realtà questo tipo di esperienza si svolge su strade esistenti, ma che non sono asfaltate e sono anche chiamate a fondo naturale.

Per essere percorse,  gli utenti devono essere in regola con le norme del codice della strada.

Ovviamente vi sono vari tipi di strade a fondo naturale che a loro volta necessitano di diversa capacità di guida.

Qui inizia l’avventura, ossia la possibilità di circolare  su queste strade, quasi inesplorate, e godere di paesaggi e di tratti di guida in moto che poi ti rimarranno impressi per sempre.

Certo in molti casi potranno essere anche faticosi, ma questo è il vero effetto collaterale dei viaggi in off road, ossia che mentre lo fai, sei stanco, hai caldo, hai i calli alle mani e ti sembra che non finisca mai. Poi quando finisce il percorso e ti rilassi non vedresti l’ora di ricominciare ma, soprattutto, hai un’esperienza meravigliosa da raccontare.

Quindi se volete soffrire.. state leggendo l’articolo giusto. Se invece siete più per viaggi tranquilli in moto con paesaggi mozzafiato sicuramente gli itinerari per moto in maremma fanno sicuramente per voi.

Itinerari off road in moto

Parlando di itinerari, se fate delle ricerche, potrete trovare eventi come “l’eroica” , “monsterrato”, “la vinoica”, “la via del sale” e molte altre. Itinerari spettacolari, tutti, da togliere il fiato ad ogni motociclista che si rispetti.

Alcune sono veramente alla portata di tutti da fare anche con passeggero, altre richiedono uno sforzo sia dal punto della fatica fisica che della tecnica di guida. Non bisogna trovarsi impreparati e per chi volesse approfondire ricordo che ci sono numerosi corsi di guida off road in moto.

Poi ci sono gli stessi itinerari  percorsi a tempo imposto, nel senso che lungo il tragitto bisogna rispettare dei passaggi e determinate tabelle orarie, questo tipo di itinerari in realtà sono vere e proprie gare nelle quali certamente si possono cimentare anche gli amatori, ma destinate a semi professionisti.

Ogni tipologia ha il suo livello di avventura, ma provate a immaginare, se percorrere una classica strade  con molte curve è già una cosa esageratamente soddisfacente, sappiate che in fuori strada lo è ancora di più… aggiungo… molto di più.

Prima di analizzare le offerte principali del panorama italiano è giusto precisare che per partecipare ad un’ avventura in fuori strada si ha bisogno di una moto  che abbia tutto il necessario per la guida su strade a fondo naturale (strade bianche) , inoltre di solito sono eventi organizzati per moto bicilindriche e con ruote tassellate. Chi è appassionato di offroad in moto senz’altro già lo sa, ma io scrivo anche per chi vuole avvicinarsi a questo mondo.

In Italia abbiamo una serie di itinerari spesso legati ad eventi, che vi faranno vivere esperienze eccezionali.

Inizierei con quelle che ho vissuto in prima persona  o alla quali parteciperò entro il 2019.

Off Road Italia i percorsi più avventurosi

Sestriere – Sanremo (anche detta via del sale) un percorso adatto anche chi è alle prime armi di circa 450 km da fare in due giorni, abbiamo raggiunto quota 2800, paesaggi mozzafiato organizzatore, si poteva scegliere se seguire la guida o le tracce.

HAT series, “Pavia – Sanremo”  470 km da fare in 2 giorni svoltasi a maggio 2019. Quest’anno la pioggia ha reso tutto più difficile ma allo stesso tempo più affascinante e faticoso, vengono consegnate le tracce da seguire e bisogna comporre una squadra, non è una gara lo fanno per motivi di sicurezza, il percorso non era difficile ma serve  avere avuto qualche esperienza pregressa e magari qualche corso. Evento organizzato da over2000riders.

Off Road a tappe

Italian – Cannonball da Bardonecchia a Palermo, 3000 km dalla difficoltà media, doppia possibilità di partecipazione,  seguendo le tracce o seguendo le tracce a tempo imposto. L’organizzatore è Ugo Filosa.

La formula è innovativa, in quanto è possibile partecipare anche a una sola delle tappe, nel mio caso prenderò parte con formula a velocità imposta alle tappe 4 e 5. Tra le altre cose al momento è l’itinerario off road  che ha il miglior rapporto prezzo, distanza, divertimento, visto che la quota di iscrizione all’intero evento o a una sola delle tappe, comprende la colazione, la cena e l’hotel. Per maggiori informazioni italian cannonball Motoreporter

Off Road Transitalia, itinerario misto

A settembre e precisamente il 23 settembre da Rimini prenderà  (ed io ci sarò) il via un’altra edizione della Transitalia Marathon, oltre 400 piloti iscritti per percorrere 1200 km dei quali 70% in fuoristrada.

Le tappe saranno, Rimini, Sansepolcro, Nocera Umbra, Bolsena, Castiglion Fiorentino. Organizza Mirco Urbinati con transitalia marathon.

Adesso tocca a voi .. se possedete già una moto e volete provare l’ebbrezza dell’avventura fatevi avanti non è difficile.

Summary
Review Date
Reviewed Item
itinerari offroad per moto
Author Rating
51star1star1star1star1star
About The Author

Luca

IM, dipendente dalla musica e molto altro! Dal 2018 in una nuova avventura su LaTuaMoto.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Related Post